Home / COMUNI / CASTROVILLARI / Arresti per droga nel Pollino: smantellato un giro di spaccio

Arresti per droga nel Pollino: smantellato un giro di spaccio

I carabinieri di Castrovillari hanno sgominato una banda di spacciatori che operava nel Pollino e sequestrati oltre 2 chilogrammi di droga. 11 persone coinvolte, 7 arrestate e 4 destinatarie di avviso di conclusione indagini.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

I carabinieri della compagnia di Castrovillari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Castrovillari su richiesta della Procura della Repubblica nei confronti di 7 persone e notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari ad ulteriori 4 soggetti, tutti ritenuti gravemente indiziati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione, scattata all’alba tra i comuni di Castrovillari e Cassano all’Ionio, ha coinvolto oltre 60 militari e ha portato all’arresto di 11 persone, accusate di aver gestito un fiorente traffico di droga nel territorio del Pollino.

Le indagini, condotte dal nucleo operativo della compagnia di Castrovillari e coordinate dalla Procura della Repubblica, sono partite da un episodio nel quale un soggetto è stato sorpreso in possesso di una dose di eroina che ha ingerito per nasconderla ai carabinieri.

Le attività di indagine sono durate circa un anno e hanno permesso di ricostruire tre distinti filoni di spaccio, con canali di approvvigionamento a Cassano all’Ionio e nella Piana di Gioia Tauro.

Gli spacciatori, per eludere i controlli dei carabinieri, utilizzavano vari escamotage e sistemi di messaggistica istantanea. Le consegne avvenivano quasi giornalmente, in tutte le fasce orarie, con gli acquirenti che si incontravano con i pusher a piedi o in bicicletta. L’operazione ha portato al sequestro di oltre 2 chilogrammi di droga tra cocaina, eroina, hashish e marijuana.

Secondo quanto riferito dai carabinieri, D. V. e D. F., entrambi destinatari della misura cautelare della custodia in carcere, si occupavano dell’approvvigionamento della droga, avvalendosi poi di corrieri per lo spaccio nelle diverse piazze del Pollino.

L’attività investigativa ha anche interessato S. P. (sottoposto alla misura cautelare in carcere), A. L. (sottoposto alla misura cautelare in carcere) S. G. (arresti domiciliari), M. S. (arresti domiciliari) e S. L. (avviso della conclusione delle indagini preliminari), soggetti ritenuti vicini a Maurizio Scorza.

Quest’ultimo è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco nell’aprile del 2022 in contrada Gammellone del Comune di Castrovillari unitamente alla compagna Hedhli Hanhene, evento a seguito del quale i carabinieri del nucleo investigativo di Cosenza hanno arrestato un soggetto in esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Catanzaro su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

penna-pistola cetraro

Cetraro, trovato in possesso di una “penna-pistola”: arrestato 34enne

Trovata dai carabinieri una penna-pistola perfettamente funzionante e pronta all’uso nell’abitazione di un 34enne a …