Home / IN PRIMO PIANO / Mediterraneo Festival Corto, spot promozionale a Scalea con due scuole cinematografiche

Mediterraneo Festival Corto, spot promozionale a Scalea con due scuole cinematografiche

Scalea diventa Set cinematografico con due scuole di cinema in occasione della prossima edizione del Mediterraneo Festival Corto. Il progetto sarà realizzato con gli studenti della Scuola di Cinema di Napoli e la Scirocco Film Academy di Belvedere Marittimo.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

La 14esima edizione del Mediterraneo Festival Corto, in programma a Scalea dal 3 al 7 luglio 2024, prevede importanti novità. Fra queste, l’ideazione di uno spot promozionale da girare nei giorni del festival dagli allievi di due scuole di cinematografia: la Scuola di Cinema di Napoli e la Scirocco Film Academy di Belvedere Marittimo.

“L’idea – spiegano gli organizzatori – si è materializzata già a partire dalla scorsa edizione con il sorgere spontaneo e naturale di un’amicizia nel segno del cinema con Roberta Inarta della direzione della Scuola di Cinema di Napoli e Francesco Garritano della direzione della Scirocco Film Academy”.

Così, le studentesse e gli studenti di entrambe le scuole saranno a Scalea nei giorni del Mediterraneo Festival Corto e, indossati berretto e t-shit con il logo della pro loco, gireranno per la città esplorerando gli angoli più suggestivi effettuando riprese.

Le immagini realizzate saranno poi sottoposte all’amministrazione comunale che sceglierà quelle da utilizzare per la promozione territoriale in fiera, sui social e con altri fini. L’operazione è stata definita “Mediterraneo Festival Corto – Cultura Cinematografica Scalea 2024”.

“Sono molto grata a Francesco Presta e all’amministrazione comunale di Scalea per averci voluto coinvolgere in questo progetto – ha detto Roberta Inarta, della Scuola di Cinema di Napoli -. Personalmente considero la Calabria la mia seconda tera. Il cinema è la mia passione e il mio lavoro da 15 anni: poter unire questi due amori è per me un’emozione fortissima.

Faremo belle cose – prosegue -, ci divertiremo e contribuiremo alla diffusione della cultura cinematografica che non significa solo carriera attoriale. Il cinema ha bisogno di molte professioni dall’elettricista allo scenografo, al costumista”.

“Ringrazio il Cinecircolo Maurizio Grande e il comune di Scalea – ha aggiunto Francesco Garritano della Scirocco Film Academy di Belvedere Marittimo – per aver creato eventi che uniscono il cinema alla solidarietà, proprio come il Mediterraneo Festival Corto che cresce di anno in anno e unisce realtà lontane ma simili come noi. Ci stiamo unendo per creare qualcosa di ancor più grande di quello vissuto finora”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

penna-pistola cetraro

Cetraro, trovato in possesso di una “penna-pistola”: arrestato 34enne

Trovata dai carabinieri una penna-pistola perfettamente funzionante e pronta all’uso nell’abitazione di un 34enne a …